Ristori Autotrasporto: stanziamento di 500 milioni nel 2022

Chi sono i beneficiari

Pubblicato in data 29/03/2022
Ristori Autotrasporto: stanziamento di 500 milioni nel 2022
Il decreto Ucraina bis prevede  500 milioni di euro per il 2022, come ristori alle imprese dell’autotrasporto contro il caro energia e benzina.

E' previsto entro il 21 aprile il decreto attuativo con le procedure operative e le specifiche per beneficiare del nuovo Fondo Autotrasporto (articolo 17 del decreto 21/2022), istituito a parziale compensazione dei rincari subiti dai carburanti.

Le destinatarie dei ristori saranno le aziende dell’autotrasporto merci per conto terzi con veicoli euro 5 ed euro 6 oltre le 7,5 tonnellate.

Il Decreto Energia in vigore dal 2 marzo aveva già stanziato 80 milioni per il settore Autotrasporto, con finanziamenti, riduzione pedaggi autostradali ed agevolazioni fiscali;
tali misure sono state poi ampliate e potenziate dal Secondo Decreto Energia.

Per un articolo con tutti i dettagli CLICCA QUI