DECRETO TRASPORTI: LE NOVITA' PER LA CARTA DI CIRCOLAZIONE DEL CONDUCENTE

Pubblicato in data 21/09/2021
DECRETO TRASPORTI: LE NOVITA' PER LA CARTA DI CIRCOLAZIONE DEL CONDUCENTE
Sulla Gazzetta Ufficiale del 15 settembre è stato pubblicato il Decreto Ministeriale 30 luglio 2021, n. 311, che introduce importanti novità sia per il conseguimento della Carta di circolazione del conducente (CQC) che  per il suo rinnovo quinquennale. 

La formazione iniziale potrà essere svolta sia come avviene attualmente tramite corso unitario, sia con un corso composto da 5 moduli annuali  suddivisi  nei cinque anni. 
I conducenti che hanno in Italia la residenza anagrafica, così come i cittadini di un paese terzo alla UE o allo SEE dipendenti di un’impresa di autotrasporto avente sede in Italia, dovranno seguire i corsi di qualificazione iniziale e di formazione periodica in Italia.
Il nuovo decreto entrerà in vigore il 15 ottobre.

Un articolo di approfondimento QUI